I misteriosi tagli di treccia a Gurgaon (India)


Cose curiose ne accadono ogni giorno un po' ovunque. E di una queste oggi vi parlo.

Accade a Gurgaon, una città dell'India di 173.542 abitanti, capoluogo del distretto di Gurgaon nello stato federato dell'Haryana, a trenta chilometri sud di New Delhi.

Una donna è andata alla polizia sostenendo che la sua treccia è stata "misteriosamente" tagliata. Già da tempo diversi casi di misteriosi tagli di treccia sono stati segnalati in diversi villaggi nella regione di Mewate e, prima ancora, in alcune parti del Rajasthan. 

La donna, residente nell'area di Ashok Vihar, ha raccontato che ieri alle 22.00 è stata aggredita da uno strano uomo quando era sola nella sua casa.

Mentre preparavo la cena in cucina, ho visto un uomo magro vestito di rosso e giallo sbucare dall'entrata principale della mia casa. Quando sono andato ad informarmi, ho visto che stava trasportando un tridente. Gli ho detto di andarsene. Egli è andato via ed è scomparso... quando ho chiuso la porta, misteriosamente é ricomparso," ha detto Sunita Devi prima di poter capire qualcosa perché caduta in uno stato di incoscienza.

Quando ha poi ripreso coscienza, "mi sono trovato sdraiata sul pavimento e la mia treccia era stata tagliate," ha detto la donna, aggiungendo che la sua casa non era stata saccheggiata. 

La polizia di Gurgaon ha detto il colpevole deve ancora essere identificato e la donna non si è lamentata di nessuna ferita esterna. Ha anche confermato che questo è stato il primo caso di "scippo" di treccia nella cittadina del Millenium City.

La donna ha riportato un forte trauma ed è ancora terrorizzata. E' stata condotta in un ospedale privato.

Il marito della vittima ha presentato un reclamo presso la stazione di polizia, che ha preso a pattugliare la zona. L'ufficiale di polizia ha detto che la questione è piuttosto complicata e sensibile.

"Stiamo esaminando i filmati delle aree, delle strade interne e delle strade principali per avere un'idea, visto che nessuno, comprese le vittime, hanno prove concreti di tali incidenti che sono stati riportati nella regione di Mewat anche nelle ultime due settimane. In tutti i casi, le vittime sono sempre in uno stato inconscio al momento del taglio di capelli e tutte le richieste di risarcimento sono d'attribuire a fantasmi, conclude così l'ufficiale di polizia di Gurgaon.

Buona domenica a tutti!

Immagini: www.asianage.com - www.hindustantimes.com/