The oarfish, il pesce più lungo del mondo

Lunghezza straordinaria di un gigantesco pesce, the oarfish, il pesce remo, trovato per la prima volta vivo, negli abissi marini attorno al Golfo del Messico e catturato da un team nato dalla collaborazione tra scienziati marini e imprese del settore energetico come BP, Shell, Chevron e Petrobras che operano nel Golfo del Messico.
 
Utilizzando un veicolo comandato a distanza   (ROV), che consente agli scienziati di osservare la vita di mare a  profondità  altrimenti irraggiungibili, si è riusciti ad avvicinarsi allo strano e inquietante ospite sottomarino, scambiandolo dapprima per un tubo di perforazione calato in acqua. Poi ingrandendo l'immagine di quello strano tubo verticale luminoso con il loro sofisticato strumento, si sono accorti che il pesce era lungo fino a 17 metri (55 piedi).  Questa osservazione, da parte degli scienziati nel Golfo del Messico, potrebbe essere la prima del pesce nel suo habitat naturale.
 

I pesci remo sono tra i più lunghi al mondo. Non solo sono allungati, ma hanno anche una pinna dorsale di primo piano che gli conferisce l'apparenza di un insolito serpente. Il loro aspetto strano può essere senz'altro alla base dei tanti racconti marinareschi sui miti serpente di mare raccontata dai viaggiatori oceanici.

Tratto da: il professor Echos - 
Video e articolo intero su news.bbc.co.uk/
Altre immagini sul oarfish:  luminousreload.wordpress.com 

video from youtube sull'oarfish