L'arapaima, il pesce di acqua dolce in via di estinzione


Uno delle più grandi specie di pesci d'acqua dolce al mondo é in pericolo di estinzione. E' l'arapaima e può crescere fino a 10 piedi di lunghezza (poco più di 3 metri) e pesare oltre 400 chili. Esso sta rapidamente scomparendo dal bacino del Rio delle Amazzoni che è da sempre la loro casa.

Secondo i ricercatori l'arapima, noto anche come pirarucù, è già estinta in alcune parti del Rio delle Amazzoni. Essi sono unici tra i pesci perché possono respirare l'aria, grazie ad un polmone primitivo che funziona con il loro sistema di branchie.

Essi hanno bisogno di adattarsi a causa dei corsi d'acqua a basso livello di ossigeno in cui vivono.

"L'arapaima depone le uova ai bordi di foreste alluvionali e viene in superficie per respirare ogni 5 a 15 minuti,  quando sono facilmente individuati e arpionati dai pescatori che usano canoe fatte in casa", ha detto Caroline Arantes, una studentessa della fauna selvatica e della pesca presso il Texas A&M University in College Station, che ha contribuito a condurre lo studio.
Lo studio è pubblicato sulla rivista  Aquatic Conservation: Freshwater and Marine Ecosystems.

Immagine: www.rainforestcruises.com