La primavera è la stagione delle palle di fuoco nel cielo


È arrivata la primavera nell'emisfero settentrionale, il che significa che gli uccelli cinguettano, i fiori sono in fiore, e delle palle di fuoco stanno illuminando il cielo.

Per qualche misteriosa ragione, dicono alla NASA, il numero di palle di fuoco - sensazionali meteoriti che ardono più luminose di qualsiasi pianeta quando bruciano nell'atmosfera terrestre" raggiunge il picco in questo periodo dell'anno.

La primavera è la stagione delle palle di fuoco, dichiara Bill Cooke, della NASA's Meteoroid Environment Center. "per ragioni che non comprendiamo pienamente, il tasso di meteoriti luminose sale durante le settimane attorno all'equinozio di primavera".


Per la maggior parte dell'anno, una persona che guarda il cielo dal tramonto all'alba può aspettarsi di vedere, casualmente e sporadicamente, almeno 10 palle di fuoco, dicono i ricercatori. Queste stelle cadenti luminose si formano quando le rocce spaziali - frammenti di asteroidi  spezzati e comete in decomposizione - aratrono nell'atmosfera terrestre.

Ma in primavera, il numero delle sporadiche palle di fuoco salgono dal 10 al 30 per cento.

"Siamo a conoscenza di questo fenomeno da più di 30 anni", ha detto Cooke. "Non sono solo le palle di fuoco ad essere interessanti, ma anche le rocce spaziali che colpiscono la Terra, sono più comuni in primavera."
 
Le ragioni per l'aumento delle palle di fuoco e delle meteoriti rimangono misteriose - soprattutto se si considera che il numero di meteoriti ordinarie hanno picchi nella stagione autunnale nell'emisfero nord. In quel periodo dell'anno, la Terra sembra spazzare via un numero maggiore di rocce spaziali, e per chi osserva il cielo la notte può vedere dozzine di  meteore di normale luminosità.

"L'autunno è la stagione delle meteore sporadiche", ha affermato Cooke. "Allora, perché le palle di fuoco sporadiche  sono al mssimo in primavera? Questo è il mistero."

Fonte e immagine: www.space.com